martedì 5 gennaio 2016

Perché questo blog...

Benvenuti! Prima di elencarvi i motivi del perché ho deciso di creare questo blog vorrei soffermarmi brevemente sul suo nome originato dalla fusione tra il mio nome e cognome abbreviati.
Questo blog nasce dalla necessità che ho di condividere con voi la mia passione nata quasi per caso, quasi per gioco diventata poi nel corso degli anni una necessità...la necessità di tenere sempre viva quella parte di me bambina e sognatrice ostacolata talvolta dagli eventi dolorosi che la vita mi ha riservato...così, armata di ago e filo e qualche stoffa , mi rifugio nel mio piccolo mondo ovattato e protetto dove a poco a poco dolci creature prendono vita sotto le mie mani.
Dedico questo blog a mio padre ... una brutta malattia lo ha portato via lasciando in me un vuoto incolmabile...l'unico che ha sempre creduto nella mia arte...il mio sostegno anche quando era lui ad averne più bisogno.
Ora più che mai, in questo momento difficile della mia vita, la creatività mi è amica e mi aiuta a sentirmi meglio.
Il mio consiglio è di coltivare ciò che più vi piace, ciò che vi fa stare bene, di vivere pienamente ogni giorno e di rendere unico ogni istante.

Monica Giacconi




10 commenti:

  1. Evviva la creativita'che aiuta moltissimo un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Ho sempre ammirato soprattutto su Fb le tue meravigliose bambole!!... Ogni creazione esprime la poesia delle tue emozioni..., ti seguiamo volentieri!! Augurissimi per il tuo nuovo Blog!!
    Un abbraccio!!
    Carmela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Carmela ne sono profondamente onorata!!

      Elimina
  3. Sono bellissime, complimenti. Mi ricordano la mia infanzia, quando mia mamma cuciva ed io raccoglievo tutti i pezzi che rimanevano e facevo delle bambole a modo mio. Buona continuazione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Che bei ricordi!!! Io ,invece, ricordo che prendevo i gomitoli di lana di mia madre e costruivo delle bamboline!!! :-) Un bacione!!

      Elimina
  4. Olá Monica, agradeço muito, pelo conselho e por sua doação.
    Viemos ao mundo para amar e a melhor forma de amarmos é oferecermos o que nos faz bem.
    "O Meu conselho é para cultivar o que você gosta, ...)
    Sim, só estaremos bem, quando fazemos o que gostamos!
    Amo bonecas e quando entrei em depressão, foram elas que me motivaram a viver.
    Admiro e agradeço por partilhar seu lindo talento!
    Obrigada, Monica, seu blog é lindo e as explicações são preciosas... Parabéns!!!
    Abraços carinhosos
    Maria Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Maria Teresa per le bellissime parole...mi scaldano il cuore!!!
      Un caro abbraccio, a presto!

      Elimina
  5. Molto spesso l'arte è un rifugio dove ci si sente protetti... Mentre si crea si stacca la spina dal tam tam quotidiano e si sceglie cosa ci deve attraversare... emozioni, ricordi e qualunque cosa faccia scattare in noi la vena creativa riversata poi su bambole di stoffa come fai tu o su pirografie come faccio io. Ci si crea un angolino un po' come facevamo da bambini ed alimentiamo il bambino che è in tutti noi. Continua così... Continua ad alimentare la bimba che è in te... Un abbraccio...

    RispondiElimina
  6. Molto spesso l'arte è un rifugio dove ci si sente protetti... Mentre si crea si stacca la spina dal tam tam quotidiano e si sceglie cosa ci deve attraversare... emozioni, ricordi e qualunque cosa faccia scattare in noi la vena creativa riversata poi su bambole di stoffa come fai tu o su pirografie come faccio io. Ci si crea un angolino un po' come facevamo da bambini ed alimentiamo il bambino che è in tutti noi. Continua così... Continua ad alimentare la bimba che è in te... Un abbraccio...

    RispondiElimina